Il Museo

Il Museo Fondazione Roma è nato nel 1999 con la denominazione di Museo del Corso, su iniziativa del Presidente della Fondazione Roma, Prof. Avv. Emmanuele F.M. Emanuele, e sulla base del suo profondo convincimento che l’arte e la cultura recitino un ruolo di primo piano nel promuovere lo sviluppo integrale della società avvicinando persone che la condizione economico-sociale, l’appartenenza etnica, le opinioni politiche, le credenze religiose, troppo spesso tendono a separare le une dalle altre.

L’arte e cultura uniscono ciò che è diviso proprio perché sono in grado di creare un codice comune, in cui tutte le barriere vengono abbattute. Il Museo Fondazione Roma intende proporsi come strumento di promozione di questo linguaggio universale: non mero spazio fisico di fruizione dell’arte ma anche luogo di socializzazione, di esperienze condivise e partecipate dalla comunità. Una identità che il Museo ha costruito ed affermato nel tempo attraverso una serie di iniziative collaterali alle mostre, quali incontri tematici, concerti, spettacoli, reading di poesia, iniziative per i bambini ed altre, specifiche per le categorie sociale deboli.

Un Museo che mira all’inclusione sociale e allo sviluppo integrale della comunità, attento a valorizzare il passato della città di Roma, il suo patrimonio unico al mondo e, allo stesso tempo, aperto alle correnti artistiche contemporanee, italiane e straniere, come testimoniano le numerose mostre realizzate fino ad oggi, che hanno consacrato il Museo come una delle realtà più autorevoli e dinamiche del panorama culturale nazionale e internazionale.

Collezione Permanente

Il prestigioso ed ampio patrimonio artistico della Fondazione Roma è rimasto custodito per lungo tempo nelle stanze di Palazzo Sciarra, sede storica della Fondazione, fino a quando il Presidente Emmanuele F.M. Emanuele ha deciso di renderlo fruibile da tutta la comunità, incrementando l’offerta culturale della città di Roma e promuovendo la propria idea del bello come strumento di sviluppo civile e spirituale.

La Collezione d’Arte della Fondazione è stata esposta per la prima volta nel 1999, in occasione della mostra “Una Collezione da scoprire: capolavori dal ‘500 al ‘700 dell’Ente Cassa di Risparmio di Roma”. In seguito, nel 2003, il Museo del Corso, oggi Fondazione Roma Museo, è diventato una più complessa e articolata struttura museale, con la creazione di un luogo ad hoc per la Collezione, ricavato in quello che in passato era il forziere di un’agenzia bancaria, il cosiddetto “caveau”.

Il patrimonio artistico della Fondazione Roma tornerà presto a disposizione della comunità, all’interno di Palazzo Sciarra, dove è in corso l’allestimento di un Museo permanente adibito ad ospitare tale collezione.