La Campagna Romana. Da Hackert a Balla

22 novembre 2001 - 24 febbraio 2002 All’interno della mostra sono state presentate130 opere, provenienti da
musei, italiani e stranieri, e da collezioni private, che testimoniano il ruolo ed il significato avuto dalla Campagna Romana nella storia della pittura di paesaggio italiana ed europea. Un luogo che tra Otto e Novecento catturò l’attenzione di molti artisti, che avevano affinato un gusto nuovo per il paesaggio, un patrimonio naturale a vocazione europea e universale, percorso dai protagonisti del Grand Tour dall’ultimo quarto del Settecento fino agli inizi del Novecento.

Mostra a cura di
Pier Andrea De Rosa
Paolo Emilio Trastulli

Catalogo Edizioni Studio Ottocento – Edizioni De Luca