Il ’400 a Roma. La rinascita delle arti da Donatello a Perugino

29 aprile 2008 > 7 settembre 2008 Questa mostra è stata la prima grande esposizione dedicata al Quattrocento romano, un periodo di rinnovamento politico, religioso e artistico, anche se meno conosciuto rispetto a quello della Roma imperiale e barocca. In realtà, se la Città Eterna tornò ad essere la protagonista del palcoscenico artistico, politico e religioso dal XVI al XX secolo, lo dovette proprio al Quattrocento, quando il pontefice, dopo il periodo avignonese, riprese il suo posto sul trono di Pietro. Per testimoniare questa rinascita, sono state raccolte oltre 170 opere, provenienti dai principali musei italiani e stranieri, di artisti quali Beato Angelico, Donatello, Mantegna, Perugino, Piero della Francesca, Pinturicchio, Filippo Lippi e Michelangelo.

Mostra a cura di
Marco Bussagli
Claudio Strinati

Catalogo Skira editore